Come fare per


3.5.02 - Istanza di vendita
Scheda aggiornata al 18/05/2015
Cos’èÈ la richiesta, fatta al Giudice dell’esecuzione, di vendita del bene pignorato che può essere depositata decorsi 10 giorni dal pignoramento e nel termine di 90 giorni dal suo compimento (artt. 497 e 501 c.p.c.). 

L’inosservanza del termine stabilito per il deposito dell’istanza di vendita determina l’inefficacia del pignoramento e l’estinzione del processo esecutivo.
Chi può richiederloIl creditore (procedente o intervenuto) munito di titolo esecutivo
Dove si richiedeCancelleria Esecuzioni Immobiliari
Come si richiede e documenti necessari

L’istanza di vendita va presentata tramite ricorso da depositare presso la Cancelleria Esecuzioni Immobiliari presso il Tribunale di Marsala.

Entro 120 giorni dal deposito del ricorso il creditore che richiede la vendita deve provvedere ad allegare la seguente documentazione:

  • estratto tavolare;
  • visura catastale;
  • eventuale decreto tavolare relativo all’annotazione del pignoramento immobiliare;
  • l’avviso ai creditori iscritti ex art. 498 c.p.c..
Costi
  • Contributo Unificato come da tabella allegata (salvo esenzioni)
  • Marca da bollo da € 8,00 per diritti forfettari di notifica